Logo

Aggiornamento Etna, 11 novembre 2013

Dopo un intervallo di relativa quiete di 16 giorni, il Nuovo Cratere di Sud-Est (NSEC) dell'Etna ha prodotto un nuovo episodio di fontana di lava (parossismo) nel mattino del 11 novembre 2013. La fase culminante, con fontane di lava, emissione di cenere, e colate di lava, è iniziata verso le ore 04:00 GMT (=ore locali -1), dopo circa 10 ore di attività stromboliana in graduale aumento. Le pessime condizioni meteorologiche hanno fortemente impedito le osservazioni visuali dell'attività, che è stata accompagnata dal consueto aumento dell'ampiezza del tremore vulcanico e lo spostamento della sorgente del tremore da una posizione sotto il Cratere di Nord-Est verso il NSEC, e la superficializzazione della sorgente. La fase di massima intensità dell'attività si è protratta per 7 ore e mezza, per concludersi verso le ore 10:30 GMT; la fine della fontana di lava è stata seguita da una lunga serie di potenti esplosioni che hanno generato forti boati udibili nel settore settentrionale del vulcano. Sono state segnalate ricadute di cenere e lapilli ad est e nord-est dell'Etna. Una voluminosa colata di lava si è espansa dal NSEC verso sud, mentre due colate più piccole sono state emesse verso est-sudest e nordest. Un rapporto più dettagliato sarà messo in linea a breve.

AGGIORNAMENTO 11 NOVEMBRE 2013 ORE 18:00 GMT

Durante la giornata di oggi è continuata l'attività esplosiva al NSEC, e in questo momento è in corso una vivace attività stromboliana, con esplosioni ad intervalli di 1-2 minuti che lanciano materiale piroclastico incandescente fino a 150 m sopra l'orlo craterico. Si nota inoltre un lento avanzamento delle colate laviche a sud (fra Monte Frumento Supino e il cono piroclastico del 2002-2003) e a sud-est, nell'area dell'ex "Belvedere", nonché a nord-est.

AGGIORNAMENTO 12 NOVEMBRE 2013 ORE 10:00 GMT

L'attività stromboliana ancora in corso al NSEC nella serata di ieri si è conclusa durante la notte, e le colate laviche emesse durante l'episodio di fontana di lava non sono più alimentate e in raffreddamento.

Credits | DISCLAIMER
Joomla! è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! [Valid RSS]