Logo

L'isola di Panarea vista da est in estate 2002, con lo scoglio del Dattilo in primo piano a sinistra. Foto di Boris Behncke

Numero di catalogo: 0101-041 (Smithsonian Institution, Global Volcanism Program)
Altezza sopra il livello del mare: 421 m
Ubicazione: 38.63°N, 15.07°E
Superficie totale: 3.4 chilometri quadrati (isola di Panarea)

 
Panarea è la più piccola delle Isole Eolie, ma contra fra i vulcani potenzialmente attivi dell'arcipelago. Considerata fino a recentemente un vulcano "estinto", si hanno ora dei dati che indicano un vulcanismo molto più giovane, possibilmente di età olocenica. Inoltre esiste, nella zona degli isolotti e scogli ad est di Panarea, una zona di attive fumarole sottomarine, conosciuta già all'epoca greco-romana, e luogo di uno spettacolare aumento delle emissioni gassose nell'autunno 2002.

Panarea fa parte di un grande apparato vulcanico per lo più sommerso, di cui la porzione emersa, comprensiva degli scogli di Dattilo, Basiluzzo, Lisca Bianca e Lisca Nera, rappresenta solamente l’orlo di una depressione vulcano-tettonica di forma ellittica con asse maggiore orientato E-O. Questa struttura vulcanica si estende complessivamente per 460 km2, sollevandosi da una profondità di 1000 m circa; la porzione emersa, profondamente interessata dai processi di modellamento operati dall’erosione superficiale e dalla tettonica, si presenta molto aspra nei versanti occidentali e settentrionali per la presenza di ripide falesie, mentre in quelli meridionali ed orientali è possibile notare la presenza di tre terrazzi marini testimonianti sia l’azione erosiva operata dal mare, sia il sollevamento relativo avvenuto in successivi stadi (carta geologica dell’isola).

 

Torna all'indice delle Isole Eolie

 
 

I profili di due duomi lavici di Punta del Tribunale e Castello nella parte meridionale di Panarea, fotografati nel 2002 da Boris Behncke

 

L'isolotto di Basiluzzo, ubicato a circa 4 km a nord-est di Panarea, è probabilmente il prodotto dell'attività vulcanica più recente nel complesso di Panarea. Basiluzzo è un duomo lavico riolitico, costruito circa 50 mila anni fa. Vista da nord, estate 2002. Foto di Boris Behncke


Panarea_2002_01_400

Vista aerea del complesso vulcanico di Panarea, con una zona di mare discolorato ed agitato nell'area fumarolica sottomarina ad est di Panarea, 5 Novembre 2002. Foto INGV


 

 


Credits | DISCLAIMER
Joomla! è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! [Valid RSS]