Logo

LogoMercoledì 6 e giovedì 7 aprile, presso la Sala Convegni  della sede romana dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia -  Via di Vigna Murata 605, si svolgerà il meeting finale del progetto EC-FP7 MED-SUV (Mediterranean Supersite Volcanoes).

L’evento è organizzato in due fasi: presentazione dei risultati del progetto (dal 6 aprile fino alla mattina del  7); proiezione del video realizzato nell’ambito del progetto e riunione dedicata agli stakeholder coordinata dall’Advisory Board di MED-SUV (pomeriggio del 7 aprile).

Il pomeriggio di martedì  5 aprile, prima del meeting, nella stessa sede si terrà una riunione scientifica per illustrare i risultati dell’esperimento TOMO ETNA, svolto nell’ambito di MED-SUV con il coinvolgimento anche di altri partner nazionali e internazionali, per lo studio delle radici dell’Etna con tecniche di tomografia sismica.

EC-FP7 MED-SUV (Mediterranean Supersite Volcanoes,  sito web:http://www.med-suv.eu/)  ha avuto inizio l’1 giugno 2013 e si concluderà il prossimo 31 maggio 2016. Nei tre anni di attività del progetto il consorzio, costituito da 24 partner provenienti da enti di ricerca, università e industrie europee e americane, ha lavorato per applicare all’Etna, al Vesuvio e ai Campi Flegrei il concetto dei Supersite al fine di migliorare e condividere la conoscenza di queste aree a elevato rischio vulcanico.  Al riguardo sono stati condotti esperimenti sul  campo e in laboratorio, sviluppati nuovi strumenti e modelli per studiare i fenomeni vulcanici e implementati nuovi approcci per la stima della pericolosità e la comunicazione con gli enti preposti alla gestione del rischio.

Credits | DISCLAIMER
Joomla! è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! [Valid RSS]