Logo

AGGIORNAMENTO ETNA, 8 DICEMBRE 2015, ORE 21:00 UTC

L'episodio di attività stromboliana ed effusiva dal Nuovo Cratere di Sud-Est (NSEC) dell'Etna è durato poco più di 48 ore e si è concluso nella mattinata dell'8 dicembre 2015. Nel pomeriggio e nella serata del 7 dicembre, oltre alla bocca eruttiva sull'alto fianco del cono del NSEC, era periodicamente attiva anche una bocca nella parte orientale dello stesso NSEC, come si vede nella foto a sinistra, scattata da Boris Behncke (INGV-Osservatorio Etneo) da Piano del Vescovo, sul fianco sud-orientale del vulcano. La colata di lava principale ha percorso quasi 4 km, oltrepassando Monte Centenari e arrestandosi alla sua base orientale.

Nelle prime ore dell'8 dicembre, l'attività stromboliana del NSEC è progressivamente diminuita, per cessare del tutto nella mattinata dello stesso giorno. Nel tardo pomeriggio si è osservata una debole attività stromboliana, associata ad emissioni di cenere, al Cratere di Nord-Est.

The episode of Strombolian and effusive activity at Etna's New Southeast Crater (NSEC) lasted little longer than 48 hours and then ended during the forenoon of 8 December 2015. On the afternoon and evening of 7 December, besides the eruptive vent high on the east flank of the NSEC cone, a second vent was periodically active in the eastern part of the NSEC proper, as seen in the photo at left, taken by Boris Behncke (INGV-Osservatorio Etneo) from Piano del Vescovo, on the southeast flank of the volcano. The main lava flow extended to a distance of almost 4 km, stopping a short distance downslope of the Monte Centenari cone.

During the early morning hours of 8 December, the Strombolian activity at the NSEC progressively diminished and ended on the forenoon of the same day. On the late afternoon, weak Strombolian activity associated with ash emission was observed at the Northeast Crater.

Credits | DISCLAIMER
Joomla! è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! [Valid RSS]